Frontale fra due auto sulla A27: morto un trevigiano, feriti due vicentini

Mercoledì 10 Novembre 2021 di Redazione Web
La Ypsilon (a destra) e la Mercedes distrutte nello schianto

TREVISO - Ancora un grave incidente stradale, un frontale fra due  auto, stavolta lungo l'autostrada A27 fra i caselli di Treviso nord e Conegliano dopo quello di stamani a Cessalto in A4 costato la vita a un 61enne goriziano. Il tragico  schianto di stasera - inconsueto su un'autostrada - è avvenuto alle 18.40 all'altezza del cantiere dove la corsia nord della Mestre-Belluno si inserisce in quella sud (due sensi di marcia per una carreggiata): ha provocato un morto e due feriti, pare non gravi.

La auto coinvolte sono una utilitaria, una Lancia Y, e una Mercedes che viaggiavano ovviamente in direzioni opposte.

La vittima è un 78enne trevigiano di Villorba, G. F.  che guidava la Ypsilon, mentre i due feriti sono vicentini: G. R., 69enne di Rosà, che guidava la Mercedes e la sua passeggera, una donna di 42 anni, L. M.: sono entrambi in ospedale a Treviso, ma non sarebbero in pericolo di vita.

 Sul luogo della tragedia c'era un restringimento per lavori programmati e segnalati dal momento che l'altra carreggiata è parzialmente chiusa. Il restringimento e la deviazione di corsia, erano correttamente segnalati, precisa in una nota Autostrade per l'Italia. Sono intervenuti sul posto dopo l'allarme degli altri automobilisti, i vigili del fuoco di Conegliano e Treviso con il supporto di una autogru.

Altro mortale di oggi in A4

Video

 

Ultimo aggiornamento: 11 Novembre, 08:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA