Cede il "ponte" di neve, scialpinista cade in una trincea del Fior: ferita ed elitrasportata all'ospedale di Bassano

Giovedì 6 Gennaio 2022 di Redazione Web
Cede il "ponte" di neve, scialpinista cade in una trincea del Fior: ferita ed elitrasportata all'ospedale di Bassano
1

GALLIO - Attorno alle 13.20 il Soccorso alpino di Asiago è stato allertato per una scialpinista, caduta per 3 metri in una trincea del Monte Fior, quando, al momento del suo passaggio, il ponte di neve ha ceduto facendola precipitare. Mentre due squadre si avvicinavano in motoslitta, gli amici e delle persone di passaggio sono riusciti a scendere fino all'infortunata e a portarla all'esterno del fossato.

In aiuto della donna, che aveva riportato un probabile trauma al ginocchio, è intervenuto l'elicottero di Treviso emergenza, che l'ha recuperata e trasportata all'ospedale di Bassano del Grappa. In tutta la zona dell'Altopiano di Asiago sono presenti sia doline carsiche che manufatti della Grande Guerra, ed è molto facile che si aprano all'improvviso voragini al passaggio delle persone, con sci o ciaspole: occorre quindi - raccomanda il Soccorso alpino - prestare la massima attenzione se si esce dai percorsi battuti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci