Rogo in garage, gatto impigliato tra i fili non riesce a fuggire: salvato dai pompieri con ossigeno e massaggio cardiaco

Mercoledì 10 Marzo 2021
Il gatto con la mascherina dell'ossigeno
6

MONTEBELLO (VICENZA)  -  Incendio all'interno di un garage, nessuna persona coinvolta, ma un bellissimo gatto tigrato rimasto imprigionato all'interno è rimasto intossicato. I vigili del fuoco lo hanno raggiunto, rianimato e gli hanno poi messo una mascherina con l'ossigeno di fatto salvandolo.

E' successo all'incirca alle 11 di questa mattina, 10 marzo, in località Muzzi a Montebello per l’incendio divampato all’interno di un garage. Sulposto sono arrivati i vigili del fuoco arrivati da Arzignano con un’autopompa, un’autobotte e cinque operatori che sono riusciti a circoscrivere e spegnere le fiamme, evitando il coinvolgimento di un’auto e una moto che si trovavano all’interno.

Video

Rianimato un gatto, rimasto all’interno del garage, impigliato in alcuni fili. L’animale è stato portato all’esterno e rianimato con un massaggio e la somministrazione di ossigeno attraverso un mascherino. Il gatto una volta ripresosi, è stato portato dalla proprietaria da un veterinario.  Le cause dell’incendio di probabile natura elettrica sono al vaglio della squadra intervenuta. Le operazioni di soccorso e messa in sicurezza dell’abitazione sono terminate dopo circa due ore.

Ultimo aggiornamento: 16:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA