Casone in legno distrutto da un incendio: ipotesi atto vandalico

Friday 24 April 2020 di Luca Pozza
L'incendio della notte scorsa ad Asiago

ASIAGO - E' stato probabilmente un atto vandalico o un gesto doloso la causa di un furioso incendio, scoppiato nella tarda serata di ieri (giovedì 23 aprile), ad Asiago, in via Morar, che ha completamente distrutto un casone di legno ad uso agricolo, utilizzato soprattutto come ricovero di attrezzi.
 

 

Dopo l'allarme, lanciato attorno alle 23, sul posto sono giunti, con due automezzi, i vigili del fuoco del locale distaccamento, che hanno spento le fiamme che nel frattempo avevano completamente avvolto l’edificio di circa 50 mq il quale era già in disuso da tempo ed era stato anche danneggiato dalla tempesta Vaia. 

Le cause dell’incendio sono al vaglio della squadra intervenuta e dei carabinieri, che hano svolto le indagini. Le operazioni di completo spegnimento sono terminate dopo circa un'ora e mezza.
 

Ultimo aggiornamento: 16:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA