Furbetti dei rifiuti scatenati: ogni 2 giorni multe fino a 300 euro

Lunedì 26 Luglio 2021 di Roberto Cervellin
A Vicenza in 2 mesi sono state elevate 27 multe per conferimento scorretto dei rifiuti

VICENZA - Quasi una multa ogni 2 giorni. Dall'abbandono dei sacchetti per strada ai conferimenti scorretti, a Vicenza i furbetti dei rifiuti sembrano essersi scatenati.

Negli ultimi 2 mesi la polizia locale - grazie in particolare alle telecamere nascoste - ha pizzicato 27 persone. I verbali? Da un minimo di 50 a un massimo di 300 euro. I blitz del comando di contra' Soccorso Soccorsetto hanno fruttato al Comune 7 mila euro. «Continua l'attenzione dell'amministrazione per il contrasto dell'abbandono dei rifiuti e dei comportamenti scorretti - il commento dell'assessore all'ambiente Simona Siotto - Ringraziamo la polizia locale per l'impegno e i cittadini che con le loro segnalazioni dimostrano di avere senso civico e responsabilità nella cura del territorio».

Gli occhi elettronici come detto non perdonano. In via Baracca, per esempio, hanno ripreso 8 residenti mentre lasciavano le immondizie fuori dai cassonetti. Altrettanti sono stati visti in strada Sant'Antonino. E poi in via Torino, via Del Grande, via dello Stadio, via Fermi, via del Progresso, strada dei Roccoli e via Mantovani. A San Lazzaro una contravvenzione è stata elevata da agenti in borghese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci