Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

L'ultimo selfie alla famiglia, poi la morte: Filippo Bari tra le vittime della Marmolada

Lunedì 4 Luglio 2022
Filippo Bari

ISOLA VICENTINA - Il fratello Andrea e la compagna hanno sperato per l'intera nottata e gran parte della mattinata alla fine la notizia che mai avrebbero voluto sentire è arrivata: Filippo Bari, 27 anni, è stato ritrovato morto. La Marmolada se l'è tenuto con sè. Di lui resterà quell'ultimo selfie in vetta che proprio ieri aveva mandato ai genitori e al fratello: «Guardate dove sono!». Poi più nulla. 

Era salito sulla Marmolada con un gruppo di amici. Alpinista esperto quei luoghi li conosceva bene. Avrebbe dovuto fare la cordata sabato, ma all'ultimo aveva scelto di aggregarsi al gruppo di domenica. Residente a Malo nel vicentino con la compagna e il figlio di 4 anni Filippo lascia i genitori e il fratello. A dare la notizia della morte del giovane il sindaco Francesco Gonzo.

 

Quella sulla Marmolada doveva essere un'uscita preparatoria in vista della cordata del Cai sul Monte Rosa, prevista per la prossima settimana». Lo ha detto Andrea Bari, fratello del 27enne Filippo Bari, tra le vittime del crollo di un seracco sulla Marmolada. Bari è arrivato a Canazei questa mattina con la compagna. I genitori Emanuela e Giuseppe, assieme alla compagna di Filippo, Jelena, hanno raggiunto l'abitato della val di Fassa nella sera di ieri. «Filippo era un grande amante della montagna e della natura in genere. Aveva fatto già diverse uscite ad alta quota, sempre accompagnato da persone esperte e con tutta l'attrezzatura necessaria», ha aggiunto il fratello. Filippo Bari, che viveva a Malo con la compagna, lavorava in una ferramenta di Isola Vicentina.

Ultimo aggiornamento: 5 Luglio, 10:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci