Evade dai domiciliari in bici e piomba a casa di una donna armato di catena: minacce e insulti, arrestato

Mercoledì 2 Settembre 2020
BASSANO - I carabinieri della stazione di Rosà, insieme a un equipaggio del Nucleo radiomobile della compagnia bassanese, hanno arrestato un 34enne albanese che, pur ai domiciliari, si è allontanato dalla sua abitazione in bicicletta per andare sotto quella di una donna per minacciarla.

È stata proprio lei a chiamare il 112 dando indicazioni sull'uomo e raccontando che, armato di una catena, stava colpendo più volte la siepe perimetrale del complesso residenziale urlandole insulti e minacce. Rintracciato il 34enne di nuovo in casa, sudato e stanco, è stato incastrato dalla bicicletta segnalata, con le manopole del manubrio ancora intrise di sudore e arrestato.
Ultimo aggiornamento: 14:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA