Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

A funghi col figlio, si perdono nel bosco: stroncato da malore

Venerdì 19 Agosto 2022
A funghi col figlio, si perdono nel bosco: stroncato da malore
2

ENEGO - Attorno alle 12.30 di oggi 19 agosto il Soccorso alpino di Asiago è stato allertato da un uomo che, mentre erano nei boschi in cerca di funghi, aveva visto il padre accasciarsi a terra all'improvviso. I due erano partiti da Malga Fossetta, ma il figlio non riusciva a inviare le coordinate del posto, né a dare indicazioni precise per capire meglio la posizione. Mentre le squadre si avvicinavano con i mezzi, appena arrivato in zona l'elicottero di Treviso emergenza effettuava una perlustrazione dall'alto senza esito, per poi imbarcare personale del Soccorso alpino conoscitore della zona. Purtroppo anche questo sorvolo ha dato esito negativo, con le squadre a terra partite a piedi. Attorno alle 14, una squadra è riuscita ad avere un contatto a voce e a raggiungere, fuori sentiero e a una mezz'ora di distanza dalla malga, il figlio che vegliava il padre, G.M., 90 anni, di San Vito di Leguzzano (VI), privo di vita a causa del malore. Ricomposta e imbarellata la salma - il decesso constatato dal medico dell'ambulanza di Asiago arrivata alla Malga con i Carabinieri - è stata trasportata fino a Campo Mulo, per essere affidata al carro funebre.

Ultimo aggiornamento: 22 Agosto, 08:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci