Centrale dello spaccio in una casa in centro città: arrestati tre nigeriani, avevano chiesto lo status di "rifugiato"

Martedì 9 Marzo 2021
Centrale dello spaccio in una casa in centro città: arrestati tre nigeriani, avevano chiesto lo status di "rifugiato"
2

VICENZA - La Guardia di Finanza di Vicenza, ha arrestato tre cittadini nigeriani, irregolari e tutti e tre in attesa dello status di "rifugiato", di cui uno già condannato per droga, nell'ambito di un'operazione che ha portato al sequestro di quasi un chilo tra cocaina ed eroina. L'operazione è il seguito delle indagini dopo l'arresto di un corriere della droga, giunto alla stazione di Grisignano di Zocco (Vicenza) con 93 ovuli nello stomaco.

I militari hanno così individuato un'abitazione nel centro di Vicenza, considerata una centrale della droga e gestita da nigeriani che avevano avviato un'attività di spaccio di sostanze stupefacenti di vario tipo. Dopo alcuni giorni di appostamento i finanzieri sono intervenuti nell'appartamento dove sono stati sequestrati 460 grammi di eroina, 175 grammi di cocaina, e 5 grammi di marijuana. oltre a 6.150 euro in contanti

© RIPRODUZIONE RISERVATA