Coronavirus Vicenza. Altri 6 decessi al San Bortolo e 1 a Bassano: il totale è salito a 43

Giovedì 26 Marzo 2020 di Luca Pozza
Altri 6 decessi al San Bortolo e 1 a Bassano: il totale è salito a 43
VICENZA - Prosegue la scia di morte in provincia di Vicenza a causa del coronavirus. Secondo il bollettino emesso alle ore 7 di oggi (giovedì 26 marzo) dalla Regione Veneto, tra la serata di ieri e la nottata si sono registrati sette decessi, sei all'ospedale di Vicenza e uno a Bassano del Grappa. Da quando è scoppiato l'allarme sanitario nel dettaglio si sono registrati complessivamente 43 decessi così distribuiti: 22 al San Bortolo, 4 a Santorso, 8 ad Asiago e a Bassano del Grappa, 1 a Valdagno.

Sempre secondo i dati aggiornati oggi dalla Regione Veneto negli stessi nosocomi berici i pazienti ricoverati sono 226, di cui 182 in area non critica e 44 in terapia intensiva, di cui 27 a Vicenza, 11 a Santorso e 6 a Bassano. I dimessi, ad oggi, sono 40, di cui 26 dal San Bortolo, 10 da Santorso e 4 da Noventa Vicentina.

Nella provincia di Vicenza i casi di positività al Covid-19 sfiorano quota 900: sono infatti arrivati a 899, +43 rispetto al bollettino di ieri pomeriggio. © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci