Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cotributi Covid incassati senza averne titolo: denunciate 44 persone, secuperati quasi 2 milioni di euro

Mercoledì 6 Luglio 2022
Cotributi Covid incassati senza averne titolo: denunciate 44 persone, secuperati quasi 2 milioni di euro

VICENZA - Contributi Covid incassati durante il periodo della pandemia attraverso dichiarazioni irregolari. La Guardia di Finanza di Vicenza, al termine di un lavoro durato mesi, ha denunciato 44 persone riscontrando 87 casi di illecita percezione di contributi a fondo perduto recuperando così 1.7 milioni di euro di aiuti erogati. Tra le aziende segnalate alla procura berica: imprese di volantinaggio, di fabbricazione e commercio di mobili, di lavorazione di legname, ma anche bar, gelaterie, attività di imballaggio e di confezionamento, di lavorazione orafa e un barbiere.

Ultimo aggiornamento: 7 Luglio, 08:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci