Adesca tre sorelle sul web fingendosi l'attore Colin Firth: truffate e poi salvate dalla banca

Mercoledì 14 Luglio 2021 di Redazione Web
Il vero Colin Firth
4

VICENZA  - Spacciandosi per l'attore hollywoodiano Colin Firth, con cui vantava una certa somiglianza, un uomo è riuscito a raggirare tre sorelle del Basso Vicentino estorcendo loro 3.300 euro. La vicenda è iniziata nel mese di maggio, quando una delle donne, insegnante in pensione, viene agganciata su Instagram da un uomo che affermava di essere il famoso divo inglese e che era rimasto colpito da alcune foto pubblicate nel profilo Fb di una delle sue "vittime".
Da qui la proposta di creare un sito internazionale con le immagini, operazione che però necessitava di alcuni bonifici. Per carpire la fiducia della donna il truffatore, con un accento inglese perfetto, ha pure effettuato alcune video-chiamate facendo cadere nella trappola le vittime. In successione così sono stati spediti tre bonifici per un totale di oltre 3.300 euro. Nessuna delle sorelle ha capito la truffa e così l'uomo ha messo in atto un ulteriore azzardo, raccontando di aver spedito tre auto come regalo che però erano ferme in una dogana americana. Per sbloccarle servivano 21mila euro.
A mettere fine alla truffa la banca delle tre donne, che insospettita dalle operazioni, ha scoperto che il conto corrente destinatario dei bonifici era inserito in una black list. Da qui è scattata la denuncia ai carabinieri.

Ultimo aggiornamento: 15 Luglio, 11:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA