La bicicletta veneta vola: alleanza Wilier Triestina e Miche (Fac Michelin)

Venerdì 28 Gennaio 2022 di Maurizio Crema
I fratelli Gastaldello
2

BASSANO - La bici veneta corre sui mercati con esportazioni che l'anno scorso si sono impennate del 60% sul 2019 nel distretto tra Padova e Vicenza. E due grandi marchi del settore - la Wilier Triestina di Bassano e la Fac Michelin di San Vendemiano (logo Miche, fa ruote e componenti all'avanguardia) - si alleano per conquistare nuovi mercati e appassionati. «È un'alleanza che unisce le forze per sviluppare nuovi prodotti e crescere ancora di più all'estero, dove sviluppiamo già circa l'80% dei nostri 80 milioni di fatturato aggregato, con un'ebitda del 13%. L'obiettivo è arrivare entro il 2024 a quota cento milioni - spiega Andrea Gastaldello, presidente di Wilier (66 milioni di giro d'affari nel 2021) e pronto a ricoprire la stessa carica anche nella trevigiana Fac -. A livello operativo non cambierà niente: le due aziende rimarranno autonome commercialmente e dal punto di vista amministrativo, con Luigi Michelin che resta Ad di Miche. Verrà creata una holding che controllerà le due realtà della quale deterremo la maggioranza. Assieme a Miche potremo sviluppare prodotti con nuove tecnologie e design sia nell'ambito delle bici da corsa, ma anche mountain bike che per cicloturismo», spiega Gastaldello. Previsioni per il 2022? «Per le problematiche di approvvigionamento prevediamo una crescita del 5% fino a circa 83 milioni di ricavi ma poi contiamo di tornare a crescere con più decisione per arrivare a 100 milioni entro il 2024 - risponde il presidente di Wilier Triestina -. Siamo pronti a cogliere opportunità sul mercato per acquisizioni».
Luigi Michelin in una nota spiega: «Abbiamo condiviso il progetto strategico industriale proposto da Wilier Triestina, società molto simile a Miche per storia e valori. L'operazione societaria avviene nel momento di maggior crescita e sviluppo dell'azienda. Una situazione questa che mi ha fatto prendere serenamente - insieme con la mia famiglia - una decisione storica per garantire un solido futuro al progetto aziendale Miche». Nata nel 1919 su idea della famiglia Michelin come Ciclo Piave, la Fac ha scritto la storia del ciclismo. Una qualità garantita dagli ori olimpici e dai titoli mondiali conseguiti dai quartetti di inseguimento su pista della nazionale italiana, della quale Miche è sponsor ufficiale e fornitore di pedivelle, catene e pignoni, ma è attiva anche su strada e a cronometro. Wilier Triestina produce bici d'alta gamma ed è stata fondata nel 1906 a Bassano del Grappa. Tanti i campioni che hanno fatto la storia in sella a una Wilier: Fiorenzo Magni, Marco Pantani, Alessandro Ballan, Michele Scarponi.

Ultimo aggiornamento: 16:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci