Traguardo dei 100 anni per Angelo Lunardon, fondatore de La Rosina, il locale famoso per la salita del Giro d'Italia

Venerdì 22 Ottobre 2021
Angelo Lunardon e la mamma Rosina, mitica figura marosticense

MAROSTICA - I primi cento anni di Angelo Lunardon! Gran festa a La Rosina, il ristorante hotel diventato simbolo dei ciclisti e del Giro d'Italia perché al culmine dell'omonima salita diventata celebre nelle corse rosa, e meta di pedalatori  per la vicina chiesetta del ciclista. Angelo Lunardon, in ottima forma, papà di Gaetano, titolare con la moglie Nadia del locale e appassionato di biciclette da decenni, è nato il 21 ottobre 1921, e La Rosina come osteria era attiva già nel 1917. Ma la mamma di Angelo, Rosina, era stata la fondatrice dell'attività, già durante la Grande Guerra, e lui viene considerato un cofondatore, perché coinvolto nella gestione per lunghi anni. 

Per lo storico compleanno, Roberto Apo Ambrosi e Massimo Bizzarri gli hanno dedicato il brano “Io lo so”, un pezzo molto apprezzato dalla famiglia. Ad Angelo sono arrivati gli auguri di tanta gente, anche dal municipio di Marostica che ha nell'occasione ricordato l'attività storica della città. Luca Zaia ha ricordato che oggi La Rosina «è un ristorante elegante e di qualità, citato da guide famose come la Michelin; un luogo “sacro”, che si è legato nel tempo anche al ciclismo e alla passione per la bicicletta: negli anni, infatti, prende sempre più piede “la salita della Rosina” come tappa del Giro d’Italia e il figlio di Angelo, Gaetano, si è tirato su le maniche insieme alla sua squadra di cuochi per girare il mondo a sfamare proprio gli atleti della nazionale italiana di ciclismo ovunque andasse».

Angelo Lunardon con il figlio Gaetano, gestore de La Rosina. Nel titolo il festeggiato con le torte del compleanno e la mamma Rosina, figura mitica della storia marosticense (foto dai social de La Rosina)

 

Ultimo aggiornamento: 21:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA