Giovane capriolo incastrato nelle sbarre di un cancello: liberato col divaricatore. Poco lontano un altro morto

Domenica 21 Novembre 2021
Giovane capriolo incastrato nelle sbarre di un cancello: liberato col divaricatore. Poco lontano un altro morto

VILLAGA - I vigili del fuoco sono intervenuti, oggi, 21 novembre alle ore 14, in Via San Michele Arcangelo a Villaga per liberare un giovane capriolo, rimasto incastrato nelle sbarre di un cancello. I pompieri arrivati da Lonigo, hanno con un divaricatore allargato le sbarre liberando il giovane ungulato, che è stato preso in custodia da un volontario della fauna selvatica, che l’ha poi liberato in una zona verde. Al rientro i vigili del fuoco hanno notato nell’erba lungo strada San Feliciano a Orgiano un altro capriolo riverso a terra. L’animale era morto, probabilmente investito da un’auto. Un volontario della fauna selvatica di Sossano che ha rimosso il capriolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA