Sbaglia sentiero e scivola: escursionista salvata grazie alla segnalazione di un passante

Giovedì 29 Luglio 2021
Donna soccorsa nel Vicentino

CALVENE (VICENZA) - Alle 13.25 circa, su richiesta dei carabinieri di Bassano del Grappa, il Soccorso alpino di Asiago è stato allertato per un'escursionista che era scivolata dopo aver sbagliato sentiero.

Partita dal Rifugio Granezza per una passeggiata da sola, M.C., 63 anni, di Rossano Veneto, al momento di rientrare, anziché scendere, aveva preso un sentiero in salita verso Cima del Porco, finché non era scivolata, facendosi male a un gomito. Un passante, l'aveva trovata impaurita e aveva lanciato l'allarme. Poiché nella zona la copertura telefonica è scarsa, i soccorritori si sono divisi per percorrere diversi itinerari, finché non l'hanno rintracciata. La donna, che era stata raggiunta dal marito, si trovava 200 metri circa sotto una strada forestale. Dopo averla tranquillizzata, lentamente i soccorritori la hanno aiutata a risalire e a raggiungere i mezzi, per poi tornare al Rifugio.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA