Cacciatore scivola nella scarpata per 40 metri e finisce in ospedale

Domenica 17 Ottobre 2021
I soccorsi al cacciatore di Valdagno

VALDAGNO - Passate le 11, la Centrale del 118 di Vicenza ha allertato il Soccorso alpino di Recoaro - Valdagno per un uomo ruzzolato una quarantina di metri in una ripida scarpata di bosco fitto. Il cacciatore, F.S., di Valdagno (VI), 54 anni, che si trovava lungo la cresta di Cima Marana quando è scivolato, è stato poi raggiunto dai compagni che hanno lanciato l'allarme. Una squadra di nove soccorritori si è avvicinata in fuoristrada per poi proseguire a piedi una mezz'oretta. Una volta dall'infortunato, che era già stato preso in carico dall'equipe medica e dal tecnico di elisoccorso dell'elicottero di Trento emergenza sopraggiunto nel frattempo, è stato imbarellato, poiché lamentava dolori a una spalla e alle gambe. I soccorritori hanno quindi attrezzato le calate e hanno fatto scendere la barella per una cinquantina di metri liberando il tragitto dalla vegetazione, fino a una radura da dove l'eliambulanza l'ha recuperata con il verricello. L'elicottero è poi volato al Santa Chiara.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA