Il 2 maggio sarà Bomba day: 3 mila persone verranno evacuate per 7 ore

Giovedì 15 Aprile 2021 di Roberto Cervellin
Il 2 maggio mezzo centro storico di Vicenza verrà evacuato per il disinnesco di una bomba

VICENZA - Tremila residenti da allontanare. Fuori tutti entro le 8 del mattino per 7 ore. Familiari e amici potranno entrare nella zona off limits solo fino alle 7.15 per prendere le persone da evacuare. Nessuno potrà rimanere in casa né all'esterno. Dovranno essere rimosse anche le auto in sosta lungo le strade.

Vicenza si prepara al Bomba day. Il 2 maggio mezzo centro storico verrà sgomberato per il rinvenimento di un ordigno belligo in contra' Mure Pallamaio in occasione di uno scavo in un cortile. Agli interessati verranno presto recapitati una lettera del sindaco e un pieghevole con le istruzioni da seguire. L'area da liberare avrà un raggio di 450 metri e chi vive nel raggio di 150 dovrà lasciare le finestre aperte e mettere il nastro sui vetri.

Per l'accesso al centro di accoglienza allestito in Fiera - con trasporto e servizio di ristorazione gratuiti - prenotazioni entro il 22 aprile sul sito www.comune.vicenza.it o al numero verde 800127812. «Contatteremo non autosufficienti, anziani soli e malati gravi, bisognosi di particolare assistenza - osserva l'assessore alle politiche sociali Matteo Tosetto - Le persone positive o in quarantena per il Covid dovranno comunicarci la loro situazione dopo il 22 aprile. Se saranno ancora positive o ammalate, organizzeremo l'evacuazione in sicurezza». Il dininnesco sarà effettuato dagli artificieri dell'Esercito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA