Banca Ifis, offerta d'acquisto per Farbanca (ex Pop. Vicenza e farmacisti)

Venerdì 10 Aprile 2020
Banca Ifis ha presentato un'offerta vincolante per il 70,77% del capitale sociale di Farbanca, detenuta dalla Banca Popolare di Vicenza, ora in liquidazione coatta amministrativa. Il restante 29,23% fa capo a 450 piccoli azionisti, prevalentemente farmacisti. L'offerta ha validità 90 giorni. «L'iniziativa s'inquadra nel percorso di crescita del nostro gruppo, caratterizzato dal costante rafforzamento della presenza nei mercati di riferimento - spiega Luciano Colombini, ad di Banca Ifis -. La possibile acquisizione di Farbanca rappresenta un'opportunità di consolidare la posizione di leadership nel settore delle farmacie, grazie anche alle potenziali sinergie a livello di gruppo con Credifarma, partecipato da Banca Ifis per il 70% e da Federfarma per il 30%».

Farbanca, fondata nel 1997, ha chiuso il 2019 con un utile netto di 4,1 milioni di euro, crediti verso la clientela pari a circa 598 milioni, patrimonio netto di 65,5 milioni, Cet1 al 16% e attività ponderate per il rischio (Rwa) di 409,9 milioni. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA