Impiegato sotto accusa: abusi nei bagni della stazione su un 14enne

Venerdì 17 Gennaio 2020
Impiegato sotto accusa: abusi nei bagni della stazione su un 14enne
BASSANO DEL GRAPPA (VICENZA) - Abusi su un 14enne nei bagni della stazione dei treni di Bassano. A molestare il ragazzo sarebbe stato un impiegato di 41 anni bassanese, rinviato a giudizio ieri, 16 gennaio, come riporta il Giornale di Vicenza. L'uomo si difende dicendo che il ragazzino era consenziente.

Conosciuti sul Web e poi l'appuntamento. I due si sarebbero conosciuti su internet e avrebbero fissato un appuntamento, il ragazzino sarebbe stato minacciato dall'impiegato che gli avrebbe detto che avrebbe rivelato la sua omosessualità qualora il giovane non avesse avuto un rapporto sessuale con lui. E le minacce sarebbero proseguite anche successivamente, fino a quando il ragazzino non ha trovato il coraggio di confidarsi con i genitori. © RIPRODUZIONE RISERVATA