Vinitaly rilancia, la 54. edizione dal 21 al 23 giugno: «300mila metri quadrati in sicurezza»

Martedì 23 Febbraio 2021 di Redazione online
Vinitaly rilancia, la 54. edizione dal 21 al 23 giugno: «300mila metri quadrati in sicurezza»

Verona  - Un evento per la ripartenza nel segno del business, di respiro internazionale e altamente profilato che chiama a raccolta il mondo del vino, in un'area espositiva sicura di 300mila metri quadrati.   

E' il progetto per la 54ª edizione di Vinitaly, in programma a Veronafiere dal 20 al 23 giugno 2021.  «Sarà un Vinitaly unico - commenta il presidente di Veronafiere, Maurizio Danese -, in cui ognuno sarà chiamato a fare la propria parte per richiamare la centralità del vino italiano nel mondo: organizzatori, imprese, istituzioni, media che vorranno parteciparvi lo potranno fare nella consapevolezza dell'importanza di partecipare a un evento live».   Veronafiere, che continua a osservare l'evoluzione degli scenari sui mercati di riferimento attraverso la rete dei propri partner e rappresentanti esteri e in costante contatto con le autorità preposte, ha prolungato le tempistiche per l'adesione alla rassegna fino al 12 aprile e sta sviluppando la propria azione lungo due direttrici.

Ultimo aggiornamento: 16:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA