Apre la porta al finto tecnico del gas: spariti gioielli per 250mila euro

Venerdì 6 Dicembre 2019
16
VERONA - Una donna veronese di 67 anni è stata vittima di una truffa compiuta da un uomo che l'ha derubata di gioielli per un valore di circa 250 mila euro. Il malfattore si è introdotto nell'abitazione con la scusa di controllare presunte perdite di gas nel condominio. La donna ha seguito le direttive impartite dal falso tecnico, che l'ha invitata a raccogliere tutti i gioielli all'interno del frigorifero per evitare che, a contatto con il gas, subissero danni. Con questo espediente è riuscito a raggruppare in unico luogo i beni di valore per poi appropriarsene con l'aiuto di un complice. Durante le fantomatiche verifiche, un altro sconosciuto con addosso una targhetta con scritto «Polizia Municipale», si è presentato alla porta e ha distratto l'anziana consigliandole di aprire le finestre di casa. La donna, in questo frangente, non si è accorta che i due nel frattempo si erano allontanati con tutti i suoi beni. Solo in un secondo momento la 67enne ha scoperto l'ammanco e ha denunciato il furto alla Polizia. © RIPRODUZIONE RISERVATA