Si scaglia contro gli agenti con sassi, sigaretta accesa e forbici

Domenica 9 Febbraio 2020
​Si scaglia contro gli agenti con sassi, sigaretta accesa e forbici
3
VERONA - Donna minacciata e poliziotti feriti a Verona da un tunisino che si è scagliato contro di loro con sassi, sigaretta accesa e forbici. Gli agenti che hanno bloccato la follia dell’uomo.

“A Verona non c’è posto per chi delinque. L’immigrazione è innanzitutto rispetto e osservanza delle regole”. Così il deputato, vicesegretario federale e commissario della Liga Veneta Lorenzo Fontana dopo che il nordafricano è stato arrestato tra le zone di Castelvecchio e piazza Bra per aver minacciato una passante e si è poi scagliato contro gli agenti. © RIPRODUZIONE RISERVATA