Uomo armato si barrica in casa: aveva minacciato due muratori che doveva pagare

Lunedì 2 Novembre 2020
Uomo armato si barrica in casa: aveva minacciato due muratori che doveva pagare

VERONA - Momenti di tensione stamani a Verona, dove un uomo armato si è barricato in un appartamento del centro storico, in Stradone Maffei. Sul posto sono arrivati in forze i Carabinieri e dopo circa un'ora, con l'intervento di due negoziatori, l'uomo è sceso in strada e si è arreso.

Da quanto si è appreso sembra che avesse minacciato due muratori che si erano presentati a casa sua per esigere il pagamento di alcuni lavori, e avrebbe motivato il suo gesto con il fatto che l'intervento sarebbe stato fatto male. È così scattato l'allarme e l'uomo si è barricato in casa, costringendo le forze dell'ordine a blindare l' intero isolato, vietando sia il passaggio del traffico, sia dei pedoni, fino a quando l'uomo si è consegnato ai militari dell'Arma.

Ultimo aggiornamento: 3 Novembre, 08:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA