Già condannato per tentato omicidio, segue e insulta l'ex moglie: 77enne finisce in carcere

Mercoledì 5 Maggio 2021
Già condannato per tentato omicidio, segue e insulta l'ex moglie: 77enne finisce in carcere

VERONA - Nonostante il divieto di avvicinamento all'ex moglie, vittima di atti persecutori, un 77enne residente a Verona è stato arrestato dai carabinieri per l'ennesimo episodio di stalking. L'uomo è un pensionato che aveva divorziato da diversi anni dalla moglie, la quale lo aveva già denunciato, tanto da causargli una condanna per tentato omicidio.

Questa volta ha seguito l'ex moglie fino alla "Baita dell'Alpino" del quartiere veronese di Porto San Pancrazio, dove la donna era andata per trascorrere qualche ora in compagnia di amici, e non ha perso l'occasione di insultarla nuovamente. Sul posto, allertate dalla donna attraverso il 112, sono arrivate le pattuglie della sezione Radiomobile carabinieri di Verona che hanno arrestato l'uomo, inizialmente posto ai domiciliari. Il giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere nella casa circondariale di Vicenza, in attesa del processo
 

Ultimo aggiornamento: 20:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA