Spacciavano eroina ai tossicodipendenti davanti al Sert: coppia in manette

Sabato 11 Gennaio 2020
Spacciava eroina ai tossicodipendenti davanti al Sert: coppia in manette
VERONA - La Squadra Mobile di Verona ha arrestato due persone sorprese a spacciare eroina a tossicodipendenti davanti al Sert. Si tratta di una coppia di fidanzati, un 42enne italiano nato negli USA, già noto alle forze dell'ordine e una italiana di 40anni, trovati con oltre 10 grammi di eroina suddivisa in 20 involucri.

Gli agenti hanno agito dopo essersi appostati nelle vicinanze del centro di recupero. Gli indagati sono arrivati al Sert in taxi: mentre la donna attendeva in auto, l'uomo è sceso dalla vettura consegnando la droga in cambio di denaro. Fermata e portata in questura, la coppia è stata perquisita. Sono state così trovate 15 dosi di eroina, tre nelle tasche della giacca dell'uomo e 12 nel giubbotto della donna.

Le altre 5 sono state, invece, trovate nella casa dei due fidanzati, a Lavagno, nascoste nel comodino della camera da letto. Lo stupefacente e 225 euro, trovati nel borsello della donna, sono stati sequestrati. Stamani, in sede di direttissima, dopo la convalida dell'arresto, il giudice ha disposto nei confronti dell'uomo la custodia cautelare in carcere mentre la fidanzata è stata sottoposta all'obbligo di dimora e all'obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA