Scontri a Verona, si sono i primi 12 fermati fra estremisti, ultras e baby gang

Giovedì 29 Ottobre 2020 di Massimo Rossignati
1

VERONA - La Digos di Verona ha già individuato e fermato 12 persone protagoniste degli contri con la Polizia, ieri sera, in piazza Erbe a Verona, Due ore di violenze che hanno devastato la stessa piazza, portato al ferimento di 5 poliziotti e imbrattato ancora una volta l'immagine di Verona. Protagonisti i soliti gruppuscoli di estremisti di destra, assieme a fanatici della tifoseria dell'Hellas e  baby gang che hanno dato vita al corteo non autorizzato di protesta contro il Decreto sulle nuove misure di contenimento del Coronavirus.
I fermi sono avvenuti già nella notte appena trascorsa: i 12 indagati sono stati foto segnalati e poi sì procederà alla formale denuncia alla locale Procura. I reati ipotizzati sono manifestazione non autorizzata, utilizzo di materiale infiammabile o esplodente, getto pericoloso di oggetti, resistenza e violenza a Pubblico ufficiale. Le indagini proseguono per identificare altri eventuali altri facinorosi coinvolti nei tafferugli.

Ultimo aggiornamento: 21:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA