Pietro Maso va da Costanzo: occhi lucidi e la foto dei genitori

Martedì 3 Ottobre 2017
14
VERONA - «Sono qui senza corazze e senza maschere». Si è presentato così davanti alle telecamere Pietro Maso, l'uomo condannato a 30 di carcere per aver massacrato assieme a tre amici i genitori, a Montecchia di Crosara nel 1991. Maso ha parlato a Maurizio Costanzo rilasciando un'ampia intervista che andrà in onda giovedì prossimo su Canale 5

Maso appare in tv con gli occhi lucidi, alle sue spalle le foto dei genitori uccisi. E le reazioni a questa anticipazione sono state molto feroci. Il profilo Facebook del popolare conduttore televisivo è stato sommerso dalle critiche. Tra i contrari c'è chi definisce l'intervista a Maso «uno sciacallaggio» e chi propone addirittura di boicottare la trasmissione. 

Il legale delle sorelle di Maso, Agostino Rigoli, definisce l'operazione «una miseria», pensata per ottenere «mezzo punto in più di share». Maso ha chiuso i conti con la giustizia per l'omicidio dei genitori ed è tuttora ancora sotto inchiesta per aver tentato recentemente di estorcere denaro alle stesse sorelleUltimo aggiornamento: 4 Ottobre, 13:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA