Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Discriminazione razziale e proteste: multa di migliaia di euro per l'Hellas Verona

Cori contro il Napoli e contro un giocatore sono costati alla squadra scaligera una grossa sanzione

Martedì 16 Agosto 2022 di Redazione Web
Multato l'Hellas Verona (foto Pexels - Pixabay)
1

VERONA - Dodicimila euro di multa per l'Hellas. Questa la decisione del giudice dopo la partita contro il Napoli «per aver i suoi sostenitori intonato ripetutamente cori insultanti di matrice territoriale verso i tifosi della squadra avversaria». Il Verona dovrà pagare, poi, altri 3.000 euro di ammenda per il lancio di oggetti in campo, mentre per quanto riguarda i cori di discriminazione razziale nei confronti di un giocatore del Napoli (Victor Osimhen) dopo la realizzazione del gol la Procura federale ritiene necessario che «vengano specificati i sotto settori della Curva Sud da cui partivano i primi cori».

Restando al Verona, il giudice sportivo ha squalificato per una giornata il preparatore atletico dell'Hellas Antonio Bovenzi «per aver al termine del primo tempo, all'uscita del terreno di gioco, protestato in maniera provocatoria nei confronti di una decisione arbitrale».

Ultimo aggiornamento: 17:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci