Operaio chiude la fabbrica, si sente male e muore: trovato la mattina da un collega

PER APPROFONDIRE: fabbrica, malore, morto, operaio, oppeano
Operaio chiude la fabbrica, si sente male e muore: trovato la mattina da un collega
OPPEANO - Un operaio moldavo di 41 anni residente a Legnago è stato trovato morto questa mattina a Vallese di Oppeano (Verona). Il corpo è stato scoperto all'interno del capannone di un'azienda che realizza cartelloni pubblicitari e stradali. Secondo quanto si è appreso, l'uomo era incaricato di chiudere la ditta ieri sera e probabilmente è stato vittima di un malore e non è stato in grado di chiedere soccorso. Il cadavere è stato trovato solo questa mattina da un collega alla riapertura dell'azienda. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e i tecnici dello Spisal dell'Ulss 9. La salma è stata trasferita all'Istituto di Medicina legale del Policlinico in attesa dell'autopsia disposta dal magistrato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 19 Ottobre 2018, 15:04






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Operaio chiude la fabbrica, si sente male e muore: trovato la mattina da un collega
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti