Villafranca. Clochard bruciato per una sigaretta negata: tre condanne all'ergastolo per omicidio pluriaggravato

Martedì 1 Dicembre 2020
Villafranca. ​Clochard bruciato per una sigaretta negata: tre contanne all'ergastolo per omicidio pluriaggravato
1

VILLAFRANCA (VERONA) - Sono stati tutti condannati all'ergastolo i tre imputati per l'omicidio di Vasile Todirean, il senzatetto romeno bruciato l'8 luglio 2019 alla stazione di Villafranca di Verona e morto dopo due mesi e mezzo di agonia.

Ergastolo

Liliano Bosoni, 64 anni, il romeno Cristian Tuca, 60 anni, entrambi senza fissa dimora, e il villafranchese Eros De Mori, 43 anni, sono stati riconosciuti colpevoli di omicidio pluriaggravato. La sentenza, emessa ieri sera a tarda sera dalla Corte d'Assise di Verona, presieduta da Sandro Sperandio, ha accolto in pieno le richieste del pubblico ministero Elvira Vitulli.

 

Ultimo aggiornamento: 11:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA