Nubifragio e allagamenti, auto bloccate e danni anche al municipio

Domenica 7 Giugno 2020

VERONA - Nottata impegnativa per i Vigili del fuoco a causa di un intenso fortunale che ha interessato  soprattutto la città di Verona e la zone di Sona, Bussolengo, San Pietro in Cariano. Centinaia sono state le chiamate pervenute alla Sala Operativa del Comando.
La bomba d'acqua ha provocato allagamenti e disagi alla viabilità anche nella stessa Verona. A palazzo Barbieri, sede del municipio, sono caduti pezzi di tufo dagli ornamenti delle colonne esterne senza provocare danni a persone.

Decine gli interventi dei Vigili del fuoco e della Polizia locale che sono proseguiti tutta la notte. Molti i sottopassi allagati con numerose auto bloccate nell'acqua. Allagati cantine e garage nella zona di Borgo Venezia, San Massimo, Santa Lucia con violenta grandinata che ha ricoperto le strade. Numerose le voragini su diverse strade e allagata anche la zona di Portoni Borsari, in pieno centro storico. Nessun ferito ma molta paura per centinaia di famiglie.

Ultimo aggiornamento: 8 Giugno, 11:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA