E' morto Mario Schinaia, ex procuratore di Verona: guidò l'inchiesta sul caso Maso

Lunedì 26 Settembre 2022
Mario Giulio Schinaia

VERONA - È morto a Verona Mario Giulio Schinaia, procuratore della Repubblica di Verona dal 2008 al 2016. Aveva 75 anni, era era malato da tempo. Originario di Barletta, dove era nato il 2 gennaio 1947, Schinaia era arrivato a Verona nel 1975, appena entrato in magistratura, e nel febbraio 1991 aveva condotto l'indagine che in poche ore portò all'arresto di Pietro Maso e dei suoi complici per l'omicidio dei genitori del giovane di Montecchia di Crosara (Verona). Dopo essere stato procuratore aggiunto successe a Guido Papalia ai vertici della Procura scaligera nel 2008, quando condusse l'indagine sulla morte di Nicola Tommasoli, il giovane veronese vittima di un'aggressione del branco. Il 2 agosto 2016 chiuse la sua esperienza a Palazzo di Giustizia. 

Ultimo aggiornamento: 18:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci