Operaio trovato morto in cantina dalla compagna: aveva 54 anni

Mercoledì 6 Gennaio 2021 di Massimo Rossignati
Operaio trovato morto in cantina dalla compagna: aveva 54 anni

VERONA - A dare l'allarme è stata la sua compagna che non trovandolo in casa è andata a vedere cosa stesse facendo. V. C. 54enne romeno, operaio, residente da tempo a Ca' di David assieme alla dcompagna moldava, era riverso sul pavimento della cantina, privo di vita. Immediatamente sul posto sono giunti i soccorsi del 118 ed i carabinieri del Nucleo operativo di Verona a cui sono ora affidate le indagini per capire se si tratta di un tragico malore o di qualcosa di più terribile.


Il corpo dell'uomo, scoperto dalla compagna rincasata questa mattina dal lavoro di badante che svolge in un’altra famiglia, non presenterebbe da un primo esame segni di violenza. Dai primi accertamenti svolti da personale del Nucleo Investigativo e della Sezione Operativa della Compagnia di Verona, infatti,  si tratterebbe di un malore come confermato anche dall’esame del medico legale intervento sul posto. Il pm di turno, Valeria Ardito, tuttavia, dopo un primo sopralluogo ha disposto l’autopsia per accertare le esatte cause del decesso. Il luogo del ritrovamento è stato sottoposto a sequestro per i successivi rilievi da parte della Squadra Investigazioni Scientifiche del Nucleo Investigativo all’esito dell’esame autoptico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA