Festa in malga: con la Subaru nella scarpata, muore una 18enne, feriti i 5 amici

l'auto distrutta
VERONA  - Non aveva ancora compiuto 19 anni Lucia Corradi la ragazza morta questa notte nell'incidente in Lessinia, dove l'auto - una Subaru Forester - sulla quale viaggiava assieme ad altri 5 giovani è finita in una scarpata. La ragazza e gli altri giovani coinvolti nell'incidente vivevano tutti a Bosco Chiesanuova (Verona) e stavano andando a una festa in una malga. La vittima lavorava come cameriera in un locale di Bosco Chiesanuova e gli altri amici, tre ragazzi e due ragazze (un 20enne e quattro 19enni) sono andati a prenderla per poi salire alla malga, ma durante il tragitto l'auto (che è omologata per soli 4 passeggeri), guidata da un ragazzo di 19 anni, è uscita di strada percorrendo un tratto sterrato in Contrada Tinazzo finendo in un pendio e la ragazza è morta sul colpo.

Secondo quanto si è appreso l'incidente sarebbe avvenuto verso la mezzanotte, ma l'allarme è scattato più tardi, alle 2:30, quando il meno grave dei feriti è riuscito a raggiungere la malga facendo partire i soccorsi. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di Bosco Chiesanuova. I feriti sono ricoverati a Verona all'ospedale di Borgo Trento e al Policlinico di Borgo Roma e all'ospedale di Villafranca di Verona, tre sono in gravi condizioni e per loro la prognosi è riservata.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 7 Settembre 2019, 14:32






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Festa in malga: con la Subaru nella scarpata, muore una 18enne, feriti i 5 amici
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-09-07 20:43:11
una volta a mezzanotte si rientrava dalle feste, non si partiva. sarà per quello che siamo cresciuti tutti rintronati. e, l'articolo non lo dice, ma oltre che ad essere uno in più non avevano le cinture allacciate. se lo avessero fatto forse si accorgevano che aveva solo quattro posti. inutile dire che se avessero avuto le cinture molto probabilmente non c'erano morti e si sarebbero feriti anche molto meno. ma si sa, non bisogna mai fare presente queste cose, sono già in pensiero che basta sia loro che le loro famiglie.
2019-09-08 14:11:03
addirittura erano in sei su un'auto da quattro posti.
2019-09-09 19:16:01
Eppure sulla uno si va in cinque....e sulla 500 si va in quattro....mistero!
2019-09-11 08:51:27
La battuta ironica, di fronte alla tragica notizia della morte di una ventenne, mi permetta di dirle che pare decisamente fuori luogo...e, ovviamente, qualifica in modo chiaro la persona che ha avuto il cattivo gusto di proporla. Vorrei vedere se la ragazza fosse stata sua figlia, o sua sorella.... Ah...gia'...ma queste cose succedono solo agli "altri"...