Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Addetta alle pulizie azzannata dai due cani dell'impresa: 25 punti di sutura. Presentata denuncia

Venerdì 12 Agosto 2022
Addetta alle pulizie azzannata dai due cani dell'impresa: 25 punti di sutura. Presentata denuncia
2

LEGNAGO (VERONA) - Aggredita e azzannata da due cani sul postodi lavoro: una 34enne di Cerea finisce in pronto soccorso con profonde ferite alla coscia e al fianco, in tutto di 25 punti di sutura. Purtroppo, dopo essere stata curata al Pronto soccorso, ha sviluppato un'infezione ed è stata costretta al ricovero in ospedale per 18 giorni ed è stata sottoposta a un intervento chirurgico di “pulizia”. Il fatto è accaduto l’11 luglio 2022 ma la denuncia è stata presentata il 10 agosto, tramite lo Studio3A-Valore S.p.A, nei confronti della titolare della ditta di pulizie per lesioni personali colpose. L'incidente è avvenuto, secondo la denuncia, all'interno della ditta nella quale la donna è formalmente assunta con un contratto a termine.

Morsa dai cani sul posto di lavoro

Quel giorno, alle 12.30, la donna si trovava negli uffici della ditta per segnare le ore di lavoro effettuate e riporre il materiale utilizzato durante le pulizie svolte in mattinata. La dipendente ha aperto la porta antistante la lavanderia quando all’improvviso si è trovata davanti due cani, lasciati liberi nel cortile posto tra gli uffici e la lavanderia. Gli animali, di proprietà della stessa titolare della società, l'avrebbero attaccata, facendola cadere a terra e mordendola e affondando i denti sulla sua gamba destra: la 34enne è stata soccorsa da due colleghe che si trovano in lavanderia e che hanno chiamato il 118.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci