Mascherina su naso e bocca per la maggior parte dei veronesi a spasso

Lunedì 1 Giugno 2020

VERONA - La maggior parte dei veronesi circola ancora con la mascherina, nonostante da oggi in Veneto non ci sia più l'obbligo di indossarla all'aperto, dopo l'ordinanza del governatore Luca Zaia, che ha revocato dal primo giugno questa linea più restrittiva rispetto alle disposizioni dell'ultimo Dpcm.

Stamane in piazza Bra, accanto all'Arena, pochi giovani passeggiavano senza indossare la protezione per bocca e naso. Più numerose le persone che tenevano la mascherina abbassata sul collo, ma la maggioranza dei passanti la indossava regolarmente, comprese alcune turiste sedute sulle panchine ed un gruppo di giovani ciclisti. Una precauzione che poi torna ad essere obbligatoria appena si entra in un bar o in un negozio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA