"Ludwig", Wolfang Abel è di nuovo un uomo libero dopo trent'anni

Giovedì 24 Novembre 2016
Wolfang Abel
7

VERONA - È da oggi libero Wolfang Abel, l'uomo condannato a 27 anni di carcere assieme Marco Furlan per la catena di delitti rivendicati tra il 1977 e il 1984 dalla sigla neonazista 'Ludwig', avvenuti tra il Veneto, Milano e Monaco di Baviera.
Il giudice di sorveglianza di Verona ha deciso la revoca dell'obbligo di firma, ultima misura cautelare rimasta nei suoi confronti, dopo i 23 anni di carcere (era uscito nel 2009), il periodo agli arresti domiciliari, ed infine la libertà vigilata per la presunta «pericolosità sociale».
La notizia della libertà gli è stata comunicata dal suo avvocato. Marco Furlan, il suo complice, era stato liberato nel 2010, dopo aver scontato 13 anni nel carcere di Opera, a Milano. Abel ha oggi 57 anni, e vive in una casa ad Arbizzano, sulle colline veronesi.

 

 

Ultimo aggiornamento: 22:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA