A Verona mozione bipartisan per dare la cittadinanza onoraria a Liliana Segre

Venerdì 17 Gennaio 2020
1

VERONA - È stata approvata all'unanimità da tutte le forze politiche la mozione che la scorsa notte ha conferito a Liliana Segre la cittadinanza onoraria di Verona. Il documento era stato presentato dal capogruppo di Sinistra in Comune, Michele Bertucco, e riconosce l'onorificenza cittadina alla senatrice a vita «per la sua opera di testimonianza e mantenimento della memoria della Shoah, di cui fu vittima». Come richiesto dalla consigliera del gruppo di centrodestra «Battiti» Paola Bressan, la cittadinanza viene conferita anche per l'impegno per i diritti umani e come rappresentante di tutti i deportati nei campi di concentramento. «Segre - si evidenza nella mozione - rappresenta una delle figure più nobili della Nazione, segnata dal portare in sé la memoria della tragedia della Shoah e il senso della vita come sopravvivenza dell'umano e come scelta etica, vero e proprio sismografo per cogliere pericoli e opportunità per tutta l'umanità». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA