Dà fuoco alla macchina del marito: rimane ustionata e viene arrestata

PER APPROFONDIRE: arrestata, auto, incendia, marito, ustionata
foto di repertorio
SORGA' - Una donna di origini senegalesi di 37 anni è stata arrestata in flagranza dai Carabinieri di Nogara per avere incendiato l'auto del marito. I militari dell'Arma sono intervenuti a Bonferraro, frazione del comune di Sorgà alle ore 5, assieme ai Vigili del fuoco di Verona, perché era stata segnalata un'auto completamente arsa dalle fiamme, che si stavano propagando anche ai veicoli parcheggiati vicino.

Sul posto i Carabinieri hanno immediatamente individuato la donna che aveva appiccato il fuoco sull'auto, di proprietà del marito, con il quale aveva appena avuto un violento litigio. Alcuni testimoni hanno raccontato che la donna prima rotto il finestrino della macchina con un mattone e poi aveva ha cominciato a versarvi dentro liquido infiammabile, presumibilmente benzina.

La 37enne si è casualmente impregnata del liquido utilizzato per innescare l'incendio, rimanendo investita dalle fiamme e ustionata. La donna è stata trasportata a Verona all'ospedale di Borgo Trento, dove si trova tuttora ricoverata e piantonata dai militari dell'Arma, dopo essere stata arrestata. L'auto del marito è completamente distrutta; nell'incendio è rimasto danneggiato un altro veicolo che era parcheggiato nelle vicinanze. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 2 Settembre 2018, 15:21






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Dà fuoco alla macchina del marito: rimane ustionata e viene arrestata
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER