Il Volo inaugura la stagione di concerti all'Arena di Verona. Omaggio a Ennio Morricone

Sabato 5 Giugno 2021
Il Volo inaugura la stagione di concerti all'Arena di Verona. Omaggio a Ennio Morricone
2

VERONA - È l'evento che apre la stagione dei grandi concerti musicali: Il Volo inaugura stasera il 2021 dell'Arena di Verona con un esclusivo concerto-evento in onore del maestro Ennio Morricone, trasmesso in diretta in prima serata su Rai1.

Il Volo all'Arena di Verona

Uno show che ha ottenuto la deroga al coprifuoco per gli spettatori, che avranno a disposizione fino alle 2, dal termine della manifestazione, per tornare alle proprie abitazioni. L'ingresso del pubblico è stato disciplinato dalle 18:30 fino alle 20:30. Non c'è solo Il Volo tornato ad esibirsi nel più grande teatro all'aperto del mondo due anni dopo il concerto che il 24 settembre 2019 fu l'ultima tappa della tournée per celebrare i 10 anni del gruppo.

Gli ospiti

Sul palcoscenico areniano brilla anche la partecipazione speciale del maestro Andrea Morricone e di Riccardo Cocciante, Stefano Bollani, Salvatore Cascio, Marco Giallini, Laura Chiatti e Andrea Griminelli.

"Il Volo - Tributo a Ennio Morricone" è il primo concerto in diretta televisiva di Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble che, per celebrare l'indimenticato premio Oscar, ripercorrono musiche leggendarie in un'atmosfera da sogno, presentando la serata con una conduzione ironica e vivace che contraddistingue i loro oltre 10 anni di amicizia.

A dirigere l'orchestra il maestro Marcello Rota. È un viaggio emozionante, dentro l'arte e la musica del più geniale compositore del Novecento, trasmesso negli Stati Uniti dal network PBS. Nel pubblico anche il leader della Lega Matteo Salvini. «Finalmente riprendiamo a cantare - ha detto Piero Barone a nome del gruppo prima dell'esibizione -. Diamo un messaggio di ottimismo all'Italia. C'è tanta voglia di salire sul palcoscenico e di veder tornare a lavorare tantissime persone e professionisti del settore, dopo un anno davvero difficile».

«Il Volo ha un grande onore - ha detto il sindaco di Verona, Federico Sboarina -, quello di far ripartire gli spettacoli dal vivo all'interno del tempio della musica, il teatro all'aperto più grande del mondo. E la città di Verona è altrettanto onorata di cominciare la stagione dal vivo con tre artisti del vostro calibro internazionale». «Lo facciamo con migliaia di persone che, finalmente, possono assistere al concerto in tutta sicurezza. Una data quella del 5 giugno che assume tanti significati e che sarà uno spartiacque. Dall'Arena di Verona tutto potrà ripartire, in particolar modo la musica che è fondamentale nella nostra vita e in quella della nostra città» ha concluso Sboarina.

«Dall'Arena di Verona, che è un'istituzione - ha aggiunto il direttore di Rai1, Stefano Coletta -, veicoliamo un messaggio di ripresa. Rai1 vuole ricordare Morricone, reinterpretato da tre giovani che ritraggono la contemporaneità. Il loro talento meritocratico rappresenta il mondo della speranza, della giustizia e del servizio pubblico». «Aprire la stagione estiva dei concerti con questo omaggio al grande Morricone era la nostra speranza, ce l'abbiamo fatta» ha concluso Gianmarco Mazzi, ad di Arena di Verona srl, la società che gestisce gli eventi di extralirica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA