Troppa movida, il sindaco emette l'ordinanza: «Vietato bere davanti ai locali»

Sabato 23 Maggio 2020
MOVIDA Troppa gente in piazza delle Erbe: ordinanza del sindaco Sboarina
1

VERONA - A Verona il ritorno della movida in piazza Erbe, con le immagini che hanno fatto il giro sui social di centinaia di giovani accalcati fuori dai bar, ha scatenato la furibonda reazione del sindaco Federico Sboarina. «Sono incazzato nero per tutti i video girati ieri sera in piazza Erbe, e per i moltissimi messaggi che ho ricevuto finora», ha detto oggi ai giornalisti. «Poi - ha aggiunto - la goccia che ha fatto traboccare il vaso sono state le foto degli operatori ecologici dei servizi di stamattina all'alba, si vede la piazza più bella della nostra città lasciata come una vera latrina, con la strada disseminata di vetri rotti, plastica e rifiuti. Uno schifo assoluto, neanche una discarica viene trattata così. È inaccettabile». Così da oggi, sabato 23 maggio, fino a martedì 2 giugno, per consumare alcolici nella città scaligera sarà obbligatorio essere seduti ai tavolini: Sboarina ha firmato l'ordinanza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA