Convegno della destra contestato, la sala la dà il Comune

PER APPROFONDIRE: convegno, fascismo, verona
Convegno della destra contestato, la sala la dà il Comune
VERONA Alla fine sarà lo stesso Comune di Verona a concedere la sala per il convegno «Le bugie sull'immigrazione», duramente contestato da associazioni femministe e antifasciste e dal Pd per il patrocinio concesso dalla stesse amministrazione comunale con la sponsorizzazione di un'azienda partecipata per l'iniziativa, in programma questa sera, venerdì 4 ottobre, organizzata dalle associazioni «Nomos-Terra e Identità» e «Dex», ritenute vicine all'estrema destra. Il Circolo Ufficiali di Verona ha revocato la concessione della sala a Castelvecchio, dove il coordinamento femminista «Nonunadimeno» e « Verona 17 dicembre» avevano annunciato per questa sera un presidio di protesta. Il Comune di Verona ha così deciso di concedere agli organizzatori la Sala Lucchi accanto allo stadio Bentegodi. L'evento vedrà la presenza anche della casa editrice Altaforte, esclusa dal Salone del libro di Torino, e della casa editrice Ferrogallico, al centro di polemiche per la distribuzione nelle scuole un fumetto sulle foibe.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 4 Ottobre 2019, 15:02






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Convegno della destra contestato, la sala la dà il Comune
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-10-04 22:06:28
Un altro passo passo verso la censura e l'abolizione della libertà di parola e pensiero. Mi dispiace apprendere che chi si è arreso, a quanto pare senza combattere, sia stato il Circolo Ufficiali delle Forze Armate, Forze Armate che in qualche modo dovrebbero proteggere le libertà e i diritti dei cittadini italiani utilizzando anche quel motto che dice "non condivido niente di quello che dici ma sono disposto a morire purché tu lo possa dire". P.S. Frase usata tantissimo in passato proprio da quei movimenti che adesso, raggiunto lo scopo, se ne dimenticano e vogliono impedire a chi la pensa come loro di spiegarne le ragioni...e glielo lasciano fare!
2019-10-04 19:09:15
... contestato da associazioni antifasciste ...cosa significa associazioni antifasciste? Forse composte da partigiani ultra centenari?
2019-10-04 15:15:12
Ah, le femministe.... e della condizione delle loro compagne mussulmane che sala convegni hanno prenotato ?
2019-10-04 16:54:50
con le tende integrali nere. ahahahahahha