Cercatore di funghi si accascia e muore davanti alla moglie

Cercatore di funghi si accascia  e muore davanti alla moglie
Grezzana (VR) -  Tragedia nel Veronese: poco dopo le 14, la centrale di Verona emergenza ha allertato il Soccorso alpino di Verona per il recupero del corpo di un cercatore di funghi, colto da malore mentre si trovava assieme alla moglie nei boschi, 300 metri circa sopra la strada che collega Grezzana a Montecchio.

Inutili i tentativi di rianimarlo attuati dal personale medico dell'eliambulanza di Verona emergenza, che ha potuto purtroppo solamente constatare il decesso di M.C., 81 anni, di Grezzana. Ottenuto il nulla osta dalla magistratura per la rimozione, la salma, ricomposta e imbarellata, è stata trasportata dai soccorritori arrivati assieme ai carabinieri e dai Vigili del fuoco presenti sul posto fino alla jeep dei Vigili e da lì alla strada, dove è stata affidata al carro funebre.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 20 Novembre 2017, 18:56






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cercatore di funghi si accascia e muore davanti alla moglie
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-11-21 16:55:43
e se gli moriva di dietro cambiava qualcosa? sarebbe stato più giusto dire che è morto con accanto la moglie. magari quando se ne è accorta lui era bello che spacciato.
2017-11-20 21:47:06
... ha finito i suoi giorni in modo positivo. tra natura e passione. morte educata ..