Cartelli stradali come regali di compleanno agli amici: la nuova "moda", 3 denunce

Martedì 28 Luglio 2020
VERONA - Nella provincia di Verona sembra stia prendendo piede una nuova «moda»: sottrarre cartelloni stradali per renderli cadeau in occasione di compleanni di amici. Lo ha hanno scoperto i carabinieri scaligeri che hanno messo un freno a tale "moda", denunciando tre giovani che per il compleanno di un loro amico si sono appropriati di un cartello di obbligo di limite di velocità di 30 km/h per offrirlo come regalo.

Il fenomeno si è verificato anche nel comune di Caldiero il cui sindaco ha denunciato ai carabinieri locali, non tanto per il danno erariale quanto per il pericolo che la mancanza di tale segnaletica potesse creare ai guidatori ignari in quel tratto di strada dove sono presenti tante attività e abitazioni. Così i militari di Colognola ai Colli in sinergia con l'amministrazione comunale, sono riusciti ad individuare l'auto usata dai ladruncoli per compiere la bravata e, dopo averli identificati, è stato recuperato il cartellone stradale. I responsabili hanno ammesso le loro responsabilità, ma sebbene si sono scusati per l'accaduto sono stati denunciati all'autorità giudiziaria.
© RIPRODUZIONE RISERVATA