​Alzheimer, anziano scivola dall'argine del fiume: salvato dai carabinieri

Lunedì 9 Dicembre 2019
​​Alzheimer, anziano scivola dall'argine del fiume: salvato dai carabinieri
VERONA - Un 75enne veronese, malato di Alzheimer, è stato salvato dai Carabinieri che sono intervenuti in extremis soccorrendolo mentre stava per scivolare nelle acque del fiume Fratta dopo essere caduto dall'argine. L'anziano si era allontanato da casa all'ora di cena ed è stato rintracciato a mezzogiorno del giorno successivo ad alcuni chilometri di distanza dall'abitazione in cui vive con il fratello. I militari hanno riportato a riva l'uomo in stato confusionale ma tutto sommato in buone condizioni, malgrado la notte trascorsa all'addiaccio in abiti leggeri. Già un mese fa si era allontanato da casa venendo ritrovato dai carabinieri in aperta campagna. © RIPRODUZIONE RISERVATA