Martedì 17 Settembre 2019, 11:55

Alpina veronese suicida in caserma, c'è una lettera d'addio alla mamma

Alpina suicida in caserma a 30 anni, c'è una lettera d'addio alla mamma

di Olivia Bonetti

BELLUNO -  Aveva lasciato una lettera con un messaggio d'addio alla mamma, la trentenne alpina che domenica pomeriggio si è impiccata nella sua stanza in caserma Salsa. Un ulteriore tassello, che ha portato la Procura e i carabinieri della Compagnia di Belluno, ad accertare che la morte della donna è avvenuta per suicidio. Non ci sarebbero quindi responsabilità, tanto che il pm di turno, Simone Marcon ha messo la salma della militare a disposizione dei famigliari, che abitano a Verona. L'addio all'alpina della Brigata alpina Julia-Settimo Reggimento alpini della caserma Salsa, che abitava in caserma a Belluno, avverrà però in città. I funerali della trentenne T.R., sono fissati per oggi pomeriggio alle 14.30, nella chiesa di Mussoi, la salma procederà poi per la cremazione. Ma resta tanta rabbia tra conoscenti e amici dell'alpina, per la catena di eventi che hanno preceduto la sua morte.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Alpina veronese suicida in caserma, c'è una lettera d'addio alla mamma
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti