Mano nella mano, coppia gay insultata e schiaffeggiata in piazza: 21enne denunciato

PER APPROFONDIRE: aggresisone, gay, verona
Mano nella mano, coppia gay insultata e schiaffeggiata in piazza: 21enne denunciato
VERONA - La Digos della Questura di Verona ha identificato e denunciato il responsabile dell'aggressione omofoba a una coppia gay, avvenuta la sera dello scorso 11 agosto a Verona, in piazza Bra. È un 21enne di nazionalità romena, ma residente a Verona, già gravato gravato da numerosi precedenti di polizia per minacce, lesioni personali in ambito bullismo, ingiuria, estorsione e rissa.

Per lui è scattata la denuncia all'Autorità giudiziaria per il reato di lesioni. Al vaglio della procura scaligera anche il comportamento degli altri ragazzi del gruppo, tutti identificati e incensurati. Un 59enne e un 22enne, residenti in provincia di Verona, uniti in matrimonio in Spagna, stavano passeggiando tenendosi mano nella mano ed erano stati pesantemente insultata, per il loro palese orientamento sessuale, dal gruppo di ragazzi. La provocazione era culminata con uno schiaffo al volto al più giovane della coppia, che in seguiti si era recato al Pronto soccorso del Policlinico, sporgendo querela.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 23 Agosto 2018, 12:09






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Mano nella mano, coppia gay insultata e schiaffeggiata in piazza: 21enne denunciato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2018-08-24 08:19:27
contra naturam, contra legem
2018-08-23 22:07:12
... rimanere intelligente non è mia aspirazione. l'importante che lo siano altri, e di norma mi sforzo pure per aiutarli..
2018-08-23 17:31:16
Romeni sempre protagonisti, ora anche nel razzismo...
2018-08-23 17:08:09
Un 59enne e un 22enne. caspita che differenza d'eta'. Il 59enne potrebbe essere il nonno e il 22enne il nipote.
2018-08-23 13:46:39
59 e 22, a me la cosa sembra alquanto strana. come se una sessantenne sposasse un ventenne. certe cose succedono solo ai presidenti francesi