Accoltella la moglie e il figlio che la difende, fugge e poi si costituisce

PER APPROFONDIRE: arresto, coltello, figlio, lite, moglie, verona
Accoltella la moglie e il figlio che  la difende, fugge e poi si costituisce
VERONA - Si è costituito nella notte ai carabinieri l'uomo che ieri sera a San Bonifacio ( Verona), al culmine di una lite, ha accoltellato la moglie e il figlio 27enne che era intervenuto per difendere la madre. Entrambi sono ricoverati in prognosi riservata all'ospedale, ma non sono in pericolo di vita. Marito e moglie, italiani, si erano dati appuntamento alla stazione di San Bonifacio per affrontare alcune questioni legate alla separazione in corso, ma l'uomo ha aggredito la moglie con un coltello e il figlio si è messo in mezzo per separare i genitori.

Ferito anche un bosniaco che ha assistito alla lite ed è intervenuto per difendere la donna. È stato medicato al Pronto soccorso dell'ospedale Fracastoro di San Bonifacio dove i medici hanno emesso una prognosi di dieci giorni. L'aggressore è fuggito ma  dopo alcune ore si è costituito dai Carabinieri che lo hanno arrestato.

È accusato di tentato omicidio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 6 Maggio 2019, 13:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Accoltella la moglie e il figlio che la difende, fugge e poi si costituisce
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 26 commenti presenti
2019-05-07 09:54:25
Passato oggi al mercato:introvabili giubbotti antiproiettile e gilet in maglia di acciaio o kevlar antiperforazione-antitaglio.Ce ne sarebbe bisogno. Invece l'arrotino..in piena attivita' tra scintille e coltelli esposti..vari prezzi..
2019-05-07 14:08:42
@ la miseria....al mercato dove,a Baghdad,a Napoli ??
2019-05-06 20:13:15
poi dicono che è razzismo! ma no! è semplice matematica e lettura dei dati! fatevene una ragione!
2019-05-06 19:45:23
Calabrese?, risorse padane dop?, aiaiaiaia, ciao rico3.
2019-05-06 16:58:38
veronna, sempre protagonista di brutti episodi.....vai enrico.....ciao enrico..ciao.