Sabato 22 Settembre 2018, 22:34

Stupro in spiaggia a Bibione, indaga la polizia tedesca

la spiaggia di Bibione

di Monica Andolfatto

SAN MICHELE - Stupro in spiaggia, si attivano anche gli investigatori tedeschi. Nei giorni scorsi infatti, dalla Germania è arrivata la richiesta di mettersi in contatto con il magistrato della Procura di Pordenone che si sta occupando del caso e di poter acquisire quindi maggiori dettagli investigativi. A quanto emerso, i poliziotti della cittadina in cui risiede la vittima della violenza sessuale, a una ventina di chilometri da Stoccarda, hanno sentito la 17enne e acquisito oltre alla sua testimonianza anche quella dell’amica con cui si trovava in vacanza a Bibione.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Stupro in spiaggia a Bibione, indaga la polizia tedesca
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-09-24 20:00:26
Non ho mica detto che i magistrati italiani non se ne debbano occupare, ma sarà stata sporta una denuncia anche in Germania e quindi sono coinvolti anche gli investigatori tedeschi.
2018-09-23 21:24:40
Dato che tre quarti dei tedeschi che frequentano il Nord-Adriatico sono Deutsch-Russen, cioè tedeschi-russi con il doppio passaporto, se ne devono occupare anche i magistrati russi.
2018-09-23 10:19:08
Mi pare di ricordare che la ragazza è stata violentata da un ragazzo tedesco, quindi è giusto che se ne occupino gli investigatori tedeschi.
2018-09-23 15:12:30
Che se ne occupino anche, ripeto anche, gli investigatoti tedeschi va bene. Il fattaccio e' accaduto in Italia e quindi lei dovrebbe sapere,ma a questo punto non lo so proprio,che la competenza e' dei magistrati italiani.
2018-09-23 22:21:59
però vedo che in molti casi che succedono ad italiani all'estero le nostre autorità avviano a loro volta inchieste ed indagini. ad esempio regeni.